Compared to what?

0
136
daBarberShop - la tua bottega del barbiere

La Bottega del Barbiere è da sempre un luogo di importanza centrale all’interno di qualsiasi comunità. A qualsiasi latitudine e longitudine della Terra, in qualsiasi epoca storica e in qualsiasi contesto sociale. Già, perché dal Barbiere si va solo con la “scusa” di tagliare barba e capelli. Nella realtà è un vero e proprio salotto in cui essere se stessi e confrontarsi alla pari con gli altri. Si discute di qualsiasi argomento, dalla vita di quartiere alla politica, dalle donne allo sport, dalla musica ad altre donne, etc.

In questo blog cercheremo di raccontarvi proprio questo, con lo stesso stile di una storia ascoltata in un vero Barber Shop (piccola precisazione: qui si parla di botteghe artigianali, rustiche, luoghi d’altri tempi, non di saloni chic per fighetti dove si riceve per appuntamento e oltre a barba e capelli ti rasano petto e ascelle).

Chi vi parla, o meglio chi vi scrive, è un patito di black music, della cultura afroamericana in genere e di basket. Saranno questi i temi da me affrontati, cercando di proporvi storie e aneddoti, originali e interessanti, sempre però con lo spirito che ci contraddistingue.

La scena tratta dal film “Coming to America” (“Il Principe cerca moglie” nella versione italiana) è molto simile a quello che succede ogni volta che entro nella puteca (dialetto pescarese per bottega) di Gianfranco, il mio Barbiere di fiducia, conosciuto da tutti come Gianfranghe lu barbijr (sempre dialetto pescarese). A lui dedicherò sicuramente un post tutto suo a breve.

Purtroppo, o per fortuna, all’interno di una bottega ci sono tante persone con idee diverse e ne scaturisce sempre un confronto e una discussione. La possibilità di comparare la tua versione dei fatti, a quella degli altri, è una caratteristica unica di questo luogo.

 E’ proprio per questo che dal Barbiere c’è sempre qualcosa da imparare.

Con questa considerazione vi do il primo dei tanti consigli musicali che troverete su daBarberShop.it: The Roots & John Legend – Compared To What

Bella vero?!

Vi proporremo anche notizie sulle release di nuovi album dei nostri artisti preferiti, nuove release di sneakers e commenti sulle partite di basket più importanti (NBA, NCAA ed Europee). Ma soprattutto le storie. Lo storytelling sarà il punto focale del blog: storie di vita quotidiana nella giungla urbana (la rima era involontaria), storie dei grandi che ce l’hanno fatta e storie di chi avrebbe dovuto farcela ma per qualche motivo non ci è riuscito.

Queste ultime sono le storie più belle, a mio modo di vedere, perchè, parliamoci chiaro, è abbastanza facile essere l’idolo di tutti se ti chiami Michael Jordan, è un po’ più difficile esserlo se ti chiami Earl Manigault. Insomma quelle storie un po’ in sospeso tra realtà e leggenda metropolitana, tramandate per lo più a voce, col passaparola.

Storie da Barber Shop.

*** Articolo pubblicato per la prima volta l’11 giugno 2013 su dabarbershop.it ***

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui